articolo 33

Home » VARIE » La dottrina catodica

La dottrina catodica

Categorie

di Antonio Caputo

Lo spettatore, di suo, è un individuo poco portato all’azione e talvolta ostile alla libera circolazione dei neuroni. Il telespettatore aggiunge a questo stereotipo la desolazione della solitudine catodica. pizarroMa l’uomo è un animale sociale, con una straordinaria capacità di creare relazioni per affinità.

Ho scoperto per caso l’esistenza dell’Aiart, l’associazione dei telespettatori cattolici, che sembrerebbe un miscuglio di solitudini in pantofole tenute insieme dalla colla del fanatismo religioso.  Il sospetto nasce dall’attacco al comico Corrado Guzzanti, reo di aver portato in Tv l’esilarante don Florestano Pizarro, prete cinico e sbracato. Secondo l’Aiart, le battute di Guzzanti offendono “i sentimenti religiosi dei cattolici” e addirittura, “più in generale, di quanti liberamente professano una confessione religiosa”.

E forse non hanno tutti i torti, perché tra quanti professano liberamente una confessione religiosa ce ne sono alcuni che – mortalmente offesi dalla satira – prendono facilmente cappello e le sparano grosse; e  spesso non si limitano alle parole, tant’è che qualcuno, in giro per il mondo, ci lascia le penne.

A una domanda sull’uso del preservativo nella lotta all’Aids, don Pizarro risponde così: “A noi, daa vita, ce frega dal momento der concepimento fino alla nascita. Già un quarto d’ora dopo non je ne frega più gnente a nessuno”. Qualche anno fa papa Ratzinger dichiarò, in occasione di un viaggio in Africa – non poteva scegliere un momento migliore – che il preservativo non serve per prevenire l’Aids. La sintonia con don Florestano è perfetta  ma la battuta, forse per l’accento tedesco del Pontefice, non ebbe lo stesso impatto. Tuttavia, nonostante l’offesa al buon senso e alla vita successiva al quarto d’ora, nessuno chiese scomuniche o censure. Sulla sessualità le gerarchie vaticane hanno una visione comprensibilmente distorta. Laicamente in tanti, cattolici e non, ci limitammo a una risata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: