articolo 33

Home » POLITICA E SOCIETA' » SCUOLA » Cinque in pagella alla Buona scuola. Ma gli italiani salvano gli insegnanti

Cinque in pagella alla Buona scuola. Ma gli italiani salvano gli insegnanti

Categorie

ILVO DIAMANTI

La “buona scuola”. È una riforma di bandiera per il governo presieduto da Matteo Renzi. D’altronde, fin dal titolo, riflette lo stile comunicativo del premier. Diretto e friendly.
Su una materia che coinvolge tutti i cittadini. Tutte le famiglie. E, per questo, dovrebbe unire, non dividere gli italiani. Per questo – anche per questo – il premier ha dedicato molto spazio alla scuola nella legge di bilancio 2016-17 presentata ieri.

LE TABELLE

Eppure, nonostante tutto, agli italiani, o meglio: a molti italiani, la Buona scuola non pare tanto “buona”. È ciò che emerge dal sondaggio di Demos-Coop condotto negli ultimi giorni. Certo, l’istituzione scolastica continua a suscitare grande fiducia, come dichiara oltre metà (52%) degli italiani (intervistati). Tuttavia questo dato appare in calo (4 punti in meno), rispetto all’anno scorso. Tanto più rispetto al decennio precedente: oltre 10 punti. Insomma, la scuola resta al centro dell’interesse dei cittadini. Ma, rispetto al passato, suscita qualche dubbio in più.  leggi l’articolo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: